Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Potenza


A Canotto bastano sette secondi per mandare in orbita il Melfi

E' suo il gol più veloce in Italia tra i professionisti. Spodesta Paolino Poggi che segnò dopo 9 secondi

Per il Melfi, quello di oggi a Matera, sarà un derby da ricordare. In primis perchè ha portato tre punti inaspettati alla "corte di Federico" che alimentano il sogno salvezza diretta. 

In secondo luogo perchè il nome del primo marcatore melfitano, Canotto, entrerà nella storia come il gol più veloce realizzato tra i professionisti.

E se lo scrive Gianluca Di Marzio sul suo sito ufficiale c'è da credergli.

"Sette secondi per sbloccare un semplice derby di Lega Pro, portare in vantaggio la propria squadra e… entrare nella storia del calcio italiano. Questo sabato pomeriggio, Luigi Canotto del Melfi, difficilmente lo dimenticherà.

Sì, perché il gol che ha messo a segno oggi nella partita contro il Matera è il più veloce del calcio professionistico italiano. Battuto Paolo Poggi che, in Piacenza-Fiorentina nel 2001, impiegò poco meno di 9 secondi per battere Manninger e detiene ancora oggi il record per il gol più veloce segnato in Serie A. Prima di lui questo particolare primato apparteneva a Marco Branca che, in Udinese-Fiorentina del 1993, segnò dopo 9,1 secondi.

Non gioca in Serie A, ma Luigi Canotto è riuscito nell’impresa di fare meglio sia di Branca che di Poggi. Da oggi, il record per il gol più veloce segnato tra i professionisti, appartiene a lui. Sono bastati 7 secondi a questo ragazzo del ’94 per aggiornare il primato e spazzare via tutti i record precedenti.

Decisivo uno schema studiato da calcio d’inizio: due giocatori a toccare il primo pallone, lancio lungo immediato e inserimento fulmineo di Canotto che senza pensarci due volte tira in porta da posizione parecchio defilata. Un tiro potente, preciso, che si è infilato sotto la traversa. Un mix di tecnica, forza e… anche un pizzico di fortuna. Quella fortuna che gli permette di scrivere il suo nome nella storia del calcio italiano.

Sì, perché questo record è destinato a restare soltanto nei confini del nostro calcio. L’impresa straordinaria di Canotto è servita per battere tutti i gol lampo della storia del professionismo italiano, ma per innalzarsi a livello mondiale serve ben altro.

Il 7 novembre 2009, infatti, Nawaf al Abed impiegò appena 2 secondi per sbloccare la partita tra Al-Hilal e Al-Shoalah. Il trequartista arabo calciò in porta direttamente dal centrocampo dopo il fischio d’inizio dell’arbitro, sorprendendo il portiere che era fuori dai pali.

Riuscirà mai qualche altro calciatore a far meglio di lui nella storia del calcio mondiale? Magari Canotto proverà a superare anche questa sfida, per ora si accontenta di aver battuto il record del calcio italiano. Perché per scrivere la storia basta poco, appena 7 secondi."

Per la cronaca, la partita è stata vinta dal Melfi per 3-2 sul campo di un lanciatissimo Matera. 

Print Friendly and PDF
  Scritto da Gianluigi Armiento il 09/04/2016
 

Altri articoli dalla provincia...



Matera, a Pagani per vincere e continuare a sperare. I probabili 22

Il Matera di mister Padalino domani pomeriggio, alle ore 17.30, affronterà allo stadio Torre la Paganese. E’  una trasferta complicata quella in terra campana per i biancoazzurri, che però devono necessariamente conquistare i tre punti. Di contro, gli azzurrostellati, hanno la salvezza quasi in tasca e vorranno cercare di portare a casa gli ultimi punti per avere la cer...leggi
15/04/2016

L'avversaria/Buon gioco e feeling con le big. Matera, ecco la Paganese

Nel prossimo turno del girone C di Lega Pro il Matera affronterà l’insidiosa trasferta di Pagani. Allo stadio Torre, sabato alle ore 17.30, ad attenderla ci sarà la Paganese di mister Grassadonia. Una gara che nasconde molte insidie, ma che i biancoazzurri devono vincere per riprendere la corsa dopo lo scivolone col Melfi. Gli azzurrostellati, in questo momento, sono...leggi
14/04/2016

Matera troppo brutto per essere vero, il Melfi fa il colpaccio (2-3)

É un derby amaro per il Matera di mister Padalino, che esce sconfitto per la seconda volta in stagione dalle mura amiche. Un Matera che non ci ha messo la stessa grinta, voglia e personalità di sempre e, si sa, in queste partite questi fattori vengono prima delle qualità tecniche. La gara di questo pomeriggio è stata un esem...leggi
09/04/2016


Melfi, Ugolotti fa la conta - La probabile formazione

Melfi sempre più in difficoltà, dopo le espulsioni di domenica di Colella e Ingretolli che non saranno a disposizione, arriva l'ufficialità che anche Simone Masini non sarà convocato. Quindi reparto avanzato ridotto ai minimi termini, con il solo Boscolo in avanti. Dovrebbe essere lui infatti a prende...leggi
09/04/2016

A Matera, con assenze importanti, il Melfi cerca il colpo doppio

Sabato ore 15:00, segnatevi questa data. Non sarà una partita normale, non sarà un sabato come tutti gli altri. Mancano poche ore al derby della Basilicata, certo non sarà il più sentito, il più importante, ma questa volta varrà più dell'onore. Sì, perché si affronteranno Matera e Melfi, non è Melfi – Potenza ma &egrav...leggi
07/04/2016

L'avversaria/ Matera: Melfi decimato, ma i gialloverdi hanno fame

Nel prossimo turno del girone C di Lega Pro, il trentesimo, il Matera di mister Padalino ospiterà i corregionali del Melfi. Un derby delicato per entrambe le squadre, che arriva in un punto cruciale della stagione, dove chi è in lotta per obiettivi importanti o per la salvezza cerca di conquistare punti che potrebbero rivelarsi importanti. È il caso ovviamente del M...leggi
07/04/2016

Melfi c'è ancora da lottare. Con la Paganese termina a reti bianche

Partita dai due volti in terra campana, con gli azzurro stellati di Grassadonia che ormai non hanno più nulla da chiedere alla classifica, mentre per il Melfi ancora una volta la sfida è decisiva, vista la posizione attuale in graduatoria. Infatti, la quindicesima posizione vorrebbe dire play-out per i ragazzi di Ug...leggi
03/04/2016

Un super Matera espugna il Via del Mare: decisivo l'ex De Rose (1-2)

Il Matera sbanca il Via del Mare di Lecce, battendo i salentini per due reti a uno. Una gara al cardiopalma, giocata aritmi altissimi da entrambe le squadre. Partita davvero al limite della perfezione per l’undici di Padalino, che si è spinto oltre ogni limite, portando a casa una vittoria davvero importante. I biancoazzurri sono stati davvero straripan...leggi
03/04/2016

Big match al Via del Mare, c'è Lecce-Matera: le probabili formazioni

  Questo pomeriggio, alle ore 17.30, andrà in scena allo stadio via del Mare la gara tra i padroni di casa del Lecce e il Matera. È il big match di questo turno, tra due delle squadre migliori del girone, in lotta entrambe per obiettivi importanti. Per questo motivo, i tre punti varrano davvero tan...leggi
03/04/2016

L'avversaria/ Melfi, la Paganese vuole vincere per star tranquilla

La partita di domenica tra Paganese e Melfi, valido la ventinovesima giornata di Lega Pro, è da reputare importante per entrambe le squadre. La Paganese con un successo chiuderebbe quasi definitivamente il discorso salvezza, mentre il Melfi perseguirebbe quello che è l'obiettivo primario, ovvero salvarsi senza pass...leggi
01/04/2016

Matera, Moscardelli e Alcibiade caricano il Lecce: "Siamo forti"

L’avversaria che nel prossimo turno del girone C di Lega Pro, il ventinovesimo, affronterà il Matera sarà il Lecce di mister Braglia. Una gara difficile per i biancoazzurri, ma anche per i salentini, che affronteranno una delle squadre più in forma di questo torneo. I giallorossi, in questo momento, occupano la seconda posizione della classifica e sono in pien...leggi
01/04/2016

Matera, caos biglietti per la trasferta di domenica a Lecce

Oggi in casa Matera a tenere banco è il caos sul prezzo del biglietto del settore ospiti del Via Del Mare di Lecce, dove la squadra biancoazzurra scenderà in campo la prossima domenica alle ore 17.30. Come già fatto da Foggia e Benevento, anche il Lecce ha deciso di aumentare il costo dei tickets del settore ospiti per la sola gara contro i lucani, portandolo al pre...leggi
29/03/2016

Per il Melfi non c'è sorpresa nell'uovo. Vince l'Andria (0-1)

Partita di assoluto valore dalle parti del Vulture, contro una squadra che ha ben poco da chiedere come l'Andria. Soumaré sostituisce Herrera e cambio radicale in difesa con Petricciuolo e Amelio al posto di Giron e dell'indisponibile Annoni. Andria con Strambelli titolare e Gran...leggi
24/03/2016

Matera, ci pensa Infantino a stendere il Martina: vittoria importante

Dopo il pareggio di sabato scorso contro la Juve Stabia, il Matera torna alla vittoria e lo fa contro un avversario ostico come il Martina. I pugliesi, in un ottimo periodo di forma, cedono però al cospetto del Matera, che guadagna tre purti importantissimi ai fini della rincorsa all'obiettivo play off....leggi
24/03/2016

Melfi, domani l'Andria. Stagione finita per Herrera: guai al crociato

Il Melfi ancora non ha digerito il cannolo di Messina ma ha dovuto rimettersi subito al lavoro per preparare la delicatissima sfida contro la Fideli Andria. Ugolotti si ritrova a dover fare i conti sempre con cattive notizie. Con l'infermeria quasi vuota dopo i recuperi di Zane e Colella la riempie subito con un altro elemento, che per lo scacchiere gialloverde era un pezzo da novant...leggi
23/03/2016

Matera, obiettivo vittoria contro il Martina. Le probabili formazioni

Torna subito in campo il Matera che, dopo la gara contro la Juve Stabia di sabato scorso, domani sera alle ore 20.30 affronterà tra le mura amiche il Martina. Una gara che, anche se sulla carta sembrerebbe semplice, nasconde molte insidie per gli uomini di mister Padalino. Gli itriani infatti vengono da un ottimo momento, ma i biancoazzurri al XXI Settembre non lasciano punti facilmente....leggi
22/03/2016

L'avversaria/ Matera, occhio: il Martina ha ancora voglia di stupire

Dopo il pareggio ottenuto lo scorso sabato contro la Juve Stabia, il Matera scenderà subito in campo nel turno infrasettimanale contro il Martina. La gara, in programma per mercoledì alle ore 20.30 al XXI Settembre, vedrà dunque i biancoazzurri affrontare la compagine pugliese, in piena lotta per la salvezza. La squadra di mister Daniele Franceschini, ex calciatore ...leggi
21/03/2016

Matera, non basta Infantino: con la Juve Stabia è un pari amaro (1-1)

  Termina 1-1 il match tra Juve Stabia e Matera, con i biancoazzurri che non riescono a portare a casa il bottino pieno in una gara giocata comunque bene. È un pareggio che, però, non vale molto né per i campani e né per i biancoazzurri, per la rincorsa dei rispettivi obiettivi, e che muove di pochissimo la clas...leggi
19/03/2016

Melfi ko a Messina: decide un lampo di Tavares nel finale

La gara odierna è valida per la 27a giornata del campionato di Lega Pro, decimo appuntamento del girone di ritorno. All'andata i siciliani espugnarono il terreno di gioco lucano 2-0, issandosi in vetta alla classifica del Girone C. Secondo impegno casalingo consecutivo per i messinesi che sette giorni fa hanno battuto a sorpresa, all'ultimo istante, il più quotato Fogg...leggi
19/03/2016

Juve Stabia-Matera: le probabili formazioni del match di questa sera

  Questa sera, alle ore 20.30, al Romeo Menti di Castellammare di Stabia scenderanno in campo Juve Stabia e Matera. Sia i campani che i lucani vorranno portare a casa il bottino pieno da questo match, per continuare ad inseguire i rispettivi obiettivi, la salvezza per i primi e i play off per i secondi. Ci sono,...leggi
19/03/2016

L'avversaria/ Melfi, il Messina in casa fa paura

Alle 14:00 di sabato il Melfi sarà di scena in un altro stadio davvero suggestivo: quello di Messina, che prima di cadere nelll scandalo del calcio scommesse calcava i palcoscenici della massima serie italiana. Gli isolani sono reduci dalla bella vittoria contro il Foggia per 3 a 2. La loro ultima sconfitta risale al 28 fe...leggi
18/03/2016

L'avversaria/ Matera: ecco la Juve Stabia, in cerca di punti salvezza

Nel prossimo turno del girone C di Lega Pro, il ventisettesimo, il Matera affronterà in trasferta la Juve Stabia di mister Zavettieri. Una gara sicuramente non facile per i biancoazzurri, che affronteranno una compagine ancora in cerca degli ultimi punti salvezza. La squadra campana, infatti, ha deluso sicuramente le aspettative di inizio stagione, che la vedevano come potenziale...leggi
17/03/2016

Il Matera demolisce il Catanzaro e vede i play off (3-0)

  Il Matera vince e convince, al XXI Settembre questo pomeriggio è caduto anche il Catanzaro. Grande gara dei biancoazzurri, che dominano in lungo e in largo, calando un tris che demolisce la squadra calabrese. Seconda vittoria consecutiva fra le mura amiche e play off che ora sono distanti di sole quattro lunghezze....leggi
13/03/2016

Melfi, il Martina la fa franca (1-1)

Per la ventiseiesima giornata di Lega Pro girone C si affrontano Melfi e Martina. Melfi che ha 23 punti in classifica, frutto di cinque vittorie, otto pareggi e dodici sconfitte. Martina Franca, che ha invece, 19 punti complice anche la penalizzazione di un punto che sono la sommatoria di cinque vittorie, cinque pareggi e quindic...leggi
12/03/2016

Matera - Catanzaro: ecco le probabili formazioni del match

Domani pomeriggio, alle ore 17.30, scenderanno in campo al XXI Settembre Matera e Catanzaro. Sarà la seconda gara consecutiva fra le mura amiche per i biancoazzurri, che dopo il Cosenza affronteranno un'altra compagine calabrese. Quello di domani, sarà un match molto importante per entrambe le squadre, che sono alla ricerca di punti importantissimi per rincorrere i rispettivi obi...leggi
12/03/2016

L'avversaria / Martina a Melfi senza Rajcic, De Lucia e Ciotola

Se quella di domenica scorsa a Lecce era una partita che i bookmakers davano per scontata, anche se non lo è stata, quella di sabato fra Melfi e Martina Franca è tutt' altro che scritta. Si affrontano due delle compagini in lotta per non retrocedere e con un altro obiettivo in comune, la vittoria. Il Melfi domenica ha sfoderato una partita magistrale tenendo sotto pe...leggi
10/03/2016

L'avversaria/ Matera, occhio al Catanzaro e al suo feeling con le big

La prossima domenica, alle ore 17.30, il Matera affronterà, ancora fra le mura amiche, un’altra compagine calabrese: il Catanzaro di mister Erra. I biancoazzurri ritroveranno proprio i giallorossi, contro i quali un girone fa partì la rincorsa che ha portato la squadra di mister Padalino dall’ultima posizione in classifica al sesto posto attuale. Nella gara di ...leggi
10/03/2016

Matera, che beffa: Padalino squalificato per quattro mesi

Dopo la bella vittoria di ieri sera contro il Cosenza, la giornata di oggi non è particolarmente felice per i colori biancoazzurri. Poche ore fa la Commissione Disciplinare, attraverso un comunicato ufficiale, ha squalificato per quattro mesi il tecnico del Matera, Pasquale Padalino. Una dura botta quella che ha ricevuto la ...leggi
08/03/2016

Un grande Matera batte il Cosenza: decide la rete di Rolando (1-0)

Il Matera porta a casa altri tre punti importantissimi, nel Monday Night di Lega Pro contro il Cosenza. I biancoazzurri si impongono per 1-0 sui calabresi, ma giocano una gara davvero a ritmi altissimi. La squadra di Padalino ha tenuto in mano il pallino del gioco per tutta la gara, concedendo agli avversari davvero pochissimo e portando a casa una vit...leggi
07/03/2016


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,86835 secondi